Regole del Gioco Online

 

Il gioco online segue circa le stesse regole del gioco carta e penna. La principale differenza sta nel fatto che, nel gioco online, le parole valide devono rispettare alcune regole più precise.

Nomi

Sono validi tutti i nomi di persona italiani. Esempio: Mario, Alice, Carlo e non James, Tiffany, Micheal ecc.

Città

Sono validi tutti i comuni italiani. Esempio: Milano, Roma e non Zurigo, Zagabria, Ginevra, Parigi. Ricorda inoltre che le frazioni dei comuni non sono valide: per esempio Milano Marittima non è valida. Infatti Milano Marittima è una frazione del comune di Cervia.

Mestieri

I mestieri vanno scritti al singolare maschile: dottore, e non dottoressa. Sono ammessi solo i mestieri composti da una singola parola. Esempio: assistente, e non assistente di volo.

Nazioni

Il gioco accetta tutte le nazioni del mondo più gli stati appartenenti agli Stati Uniti di America. Esempi: Italia, Spagna, Alaska. Viste le numerose segnalazioni si fa notare che lo Zaire non è più una nazione: il nome è stato cambiato in Repubblica Democratica del Congo.

Piante e frutta

Sono valide tutte le piante, i frutti, gli ortaggi e i fiori al singolare. Esempio: mela e non mele. Non sono ammessi i sottotipi: Rosa va bene, ma non Rosa Bianca o Rosa Rossa.

Animali

Gli animali vanno scritti al singolare. I sottotipi non sono accettati. Esempio: orso va bene ma orso polare no.

Cose (Oggetti)

Si intendono solo gli Oggetti Materiali. Non vanno bene le cose da mangiare, le parti umane o animali, i vegetali, i materiali o le sostanze. Esempi di parole valide: martello, tavolo, penna.
Esempi di parole non valide: sole, nuvola, mano, zampa, casa, grattacielo, olio, aceto, ecc.

Verbi

Tutti i verbi all’infinito sono validi. Esempio: giocare, correre, saltare, ecc.

Cantanti

I cantanti italiani vengono accettati in due modi. Indicando nome e cognome: per esempio, con la lettera L, Lucio Battisti. Oppure, indicando solo il cognome: per esempio, con la lettera B, Battisti. I cantanti e i gruppi stranieri non sono validi.

Cibo

Tutti i cibi più comuni in Italia. I cibi vanno scritti al singolare, tranne alcune ovvie eccezioni: per esempio spaghetti. Sono accettati sia gli ingredienti come olio, pasta, farina sia alcuni piatti tipici come ravioli, lasagne, ecc.

 

Gioca Subito